mercoledì 3 agosto 2016

Pokemon e sex toys

Bisognava aspettarselo...insomma esiste da anni lo scettro di Sailor Moon, non potevano non esserci anche i dildo con i Pokemon, visto l'incredibile BooM che ha avuto Pokemon Go.

Il gioco via app in cui i pokemon vengono catturati è un videogioco di tipo free-to-play basato su realtà aumentata geolocalizzata con GPS, sviluppato da Niantic, creato con la collaborazione di Game Freak, The Pokémon Company e Nintendo.

Personalmente quei pochi che ho visto on line non li trovo granché carini, ne ergonomicamente interessanti.
Oltre al fatto che i prezzi sono un po' eccessivi, ma si chiama marketing e visto il boom di pokemon go, non mi sorprenderebbe venire a conoscenza di grandi vendite da parte dell'azienda che li sta producendo.

Le idee di base sono geniali, la realizzazione lascia proprio a desiderare, ma i nomi sono scelti in maniera ironica e carina: Bulby, Charmy, Squirty e Piki.

Se dovessi decidere di fare un regalo ad un'amica o amico aspetterei ancora un po'...chissà che qualche altra azienda non ne produca di più carini.

Nessun commento:

Posta un commento