mercoledì 21 settembre 2016

Alla conquista del clitoride!!!

E' la novità di questi giorni, ne parla tutto il web, viene dalla Francia ed è stato ricreato in 3D grazie alla ricercatrice in scienze biomediche Odile Fillod: è un semplicissimo clitoride!

Inserito nelle scuole superiori, medie ed anche elementari francesi, il clitoride 3D ha sconvolto tutti, diventando una sorta di rivoluzione sessuale, soprattutto perchè fino ad oggi era complicato trovarne una riproduzione corretta sui libri. Come negli anni 60, oggi diventa il simbolo della lotta delle donne.

E' forse la fine di un grande tabù che ci portiamo dietro, ma anche una consapevolezza sul fatto che esiste una derivazione del piacere della donna!

Carla Lonzi, teorica del femminismo e autrice de "La donna clitoridea e la donna vaginale", afferma "un grimaldello psicologico. L’organo in base al quale la natura autorizza e sollecita un tipo di sessualità non procreativa".
Un grande passo quindi, che da oggi verrà studiato nelle scuole anche elementari in Francia, quindi non più lezioni di educazione sessuali basate sull'organo genitale maschile, non più prevenzione e sicurezza solo con il gesto dell'inserimento del preservativo, ma anche prevenzione, cura e sicurezza sulla vagina e soprattutto sul clitoride.


Grazie a questo oggetto 3D in scala 1:1 è possibile vedere la grandezza del clitoride ed anche le sue radici, è possibile capire da dove può derivare il piacere ed anche l'orgasmo femminile.
Chissà, magari gli uomini di domani (ma anche e soprattutto le donne stesse) avranno un po' più di consapevolezza sul valore che ha la stimolazione e quindi non solo la penetrazione.
Adesso non ci resta che fare giungere la rivoluzione nelle nostre scuole!

Nessun commento:

Posta un commento